TALKING BOOKS IL DISPOSITIVO AUDIO DI APPRENDIMENTO PER IL TERZO MONDO

TALKING BOOKS LITERACY BRIDGE UNICEFTALKING BOOKS IL DISPOSITIVO AUDIO DI APPRENDIMENTO PER IL TERZO MONDO

Talking Books è un dispositivo  audio a basso costo con capacità di registrazione, può essere paragonato ad un lettore MP3, appositamente studiato con dimensioni ridotte per soddisfare le esigenze specifiche di utilizzo in comunità che gravano in pessime condizioni in Africa.TALKING BOOKS LITERACY BRIDGE UNICEF E’ stato progettato per l’uso delle lingue locali, utilizzando contenuti e prodotti locali come strumento per promuovere l’alfabetizzazione tra i bambini della scuola primaria. Talking Books è come un piccolo computer portatile senza schermo, il progetto è degno di nota per il suo interesse espresso nella ricerca di soluzioni a basso costo. Talking Books è stato ideato da Cliff Schmidt, il fondatore di Literacy Bridge. L’interlocutore può porre domanda al dispositivo, come ad esempio “Non ho capito cosa intendi dire” o “Spiegami altri problemi che riguardano il mio Paese”, per infoTALKING BOOKS LITERACY BRIDGE UNICEFrmarli maggiormente e sensibilizzare., alcuni bottoni potranno poi aumentare o diminuire la velocità dell’interlocutore nonché porre quiz e domande da rispondere. Attualmente i Talking Books sono disponibili in Ghana a circa 40.000 persone grazie al supporto anche di UNICEF e Literacy Bridge che gestisce attivamente lo sviluppo del progetto e presto potrebbero integrare anche un monitor in modo da poter essere utili anche per insegnare a leggere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Precedente JUMPY LO SMARTWATCH PER BAMBINI E PER I GENITORI GLI RICORDA DI BERE ACQUA E PERMETTE DI CONTROLLARLI Successivo MOMENT LE LENTI PER IPHONE 6 E 6 PLUS CON OBIETTIVO 2X E IL 18 MILLIMETRI GRANDANGOLARE

Lascia un commento

*