SPESA ONLINE AVVIO AI DISTRIBUTORI CHE TI PEMRETTONO DI FARE LA SPESA ONLINE

CoopDISTRIBUTORI AUTOMATICI CHE TI PERMETTONO DI FARE LA SPESA ONLINE

L’Italia, paese che è ancora restio nei confronti del settore delle vendite on-line e dell’e-commerce, Warehouse in a Box si sta facendo strada con una soluzione in grado di unire tecnologia e abitudini quotidiane delle persone.I “WIB“, si chiameranno così,darà la possibilità di selezionare svariati prodotti dal vino alla pasta, dalle conserve al pane e non solo venderanno anche prodotti di elettronica di consumo, smartphone, mp3 e a breve è prevista la vendita anche di prodotti di cosmetica e parafarmaci.  I consumatori possono acquistare tramite la sua interfacciaWIB_Customer_ touch-screen o tramite la piattaforma di e-commerce,disponibile da qualsiasi Device da computer, smartphone e Tablet. Il consumatore potrà vedere i prodotti, ordinarli e acquistarlipagando anche con carta di credito e ritirarli presso i punti vendita. Ottima idea per chi lavora, che dall’ufficio potrà comodamente fare la spesa quotidiana e ritirarla prima di tornare a casa. Il suo ideatore, l’ingegnere e Palermitano Nino Lo Iacono classe 1982, ha studiato al politecnico di Torino, ha lavorato nel centro ricerche della FIAT,  poi come consulente in azienda fino al 2010 tornato nella suWIB-2-e1359048415452a Palermo per mettersi in proprio.Il progetto ha già raccolto 1 milione e 200mila euro tra l’investimento di due fondi Italiani Vertis SGR e Reseed Venture e una campagna di crowdfunding su SiamoSoci, inoltre si è aggiudicato  una competizione di Intel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*