NELLE SCUOLE ARRIVA POPPY IL PRIMO ROBOT STAMPATO IN 3D UMANOIDE CHE TUTTI POSSONO COSTRUIRE COMPLETAMENTE OPEN SOURCE PER AVVICINARE GLI STUDENTI A DISCIPLINE DI ELETTRONICA E INFORMATICA

Inria-0168-117ARRIVA POPPY IL PRIMO ROBOT STAMPATO IN 3D UMANOIDE CHE STA AL SERVIZIO DELLE SCUOLE

Poppy il robot umanoide open source che ognuno si può stampare in 3D, realizzato gpoppy_treadmill_straight_legsrazie ad un cofinanziamento del consiglio europeo della ricerca, pensato per avvicinare gli studenti all’elettronica e all’informatica.  A idearlo sono stati i ricercatori del Flower Lab dell’Inria in Francia grazie alla sovvenzione di avviamento del Consiglio Europeo per la ricerca “Cer” per l’informatica che si sono aggiudicati. Poppy consente di offrire alle scuole un modo per stimolare la creatività nello studio di discipline come la meccanica, l’informatica, l’elettronica e la stampa in 3D. Grazie ai fondi del Cer il dottor Pierre-Yves Oudepoppy-3d-printed-robot-2yer è stato in grado di progettare un robot che permetterà agli studenti di acquisire conoscenze usando Poppy per trovare poi un lavoro nel settore della robotica. Costruire Poppy non è difficile, il suo corpo nasce da una stampa 3D,poppy1_cr la sua anima da un software gratuito chiunque può programmare Poppy in maniera semplice e rapida. Poppy è compatibile con Arduino e consente al robot di interagire con altri strumenti elettronici come sensori, gli indumenti, luci, e strumenti musicali.Poppy_humanoid_sit_pouffe

ECCO IL VIDEO

 

Precedente DRIVEBOT ACCESSORIO CHE TI PERMETTE DI SAPERE TUTTO SULLA TUA AUTO IN TEMPO REALE SUL TUO SMARTPHONE PRIMA DEL MECCANICO Successivo KANO IL COMPUTER PER CHI VUOLE INIZIARE A CREARE CON LA TECNOLOGIA DIVERTENDOSI E' NATO PER AVVICINARE I BAMBINI ALLA PROGRAMMAZIONE E ALL'INFORMATICA

Lascia un commento

*